Communication Techné nasce da un’idea di Myriam Defilippi e Valentina Ferri che, unendo le loro professionalità e passioni, sono pronte a organizzare il vostro viaggio nel mondo della comunicazione attraverso lezioni, incontri e confronti. 

PERCORSO Communication Techné propone un percorso in compagnia dei miti classici invitati a interagire con noi in chiave contemporanea. Avete mai visto in Ulisse l’incarnazione delle soft skills più preziose, dalla capacità di problem solving alla leadership? Nella Metamorfosi un processo di cambiamento sfidante ma entusiasmante? Nelle divinità riunite sull’Olimpo un consiglio di amministrazione spesso turbolento, ma anche un inaspettato esempio di diversity? In Orfeo una grande lezione sull’importanza della fiducia?

PROPOSTA La nostra proposta nasce dalla consapevolezza, documentata anche da tante ricerche internazionali, di quanto occorra colmare il communication skill gap: quello che può rendere difficili le relazioni tra colleghi, ma anche tra compagni di studio e ostacola il raggiungimento dei risultati  programmati. Del resto, nel nostro mondo sempre più segnato dall’Intelligenza Artificiale è cruciale il cosiddetto human factor.

FORZA Come valorizzarlo al massimo? Riscoprendo, per esempio, la potenza della ANTICA retorica: Aristotele ne aveva affermato la forza persuasiva e le neuroscienze OGGI gli danno ragione. Oppure ricordandoci che siamo tutti eredi di Cicerone che dobbiamo recuperare quella eredità oggi così preziosa. Ecco, per noi lo scopo è sviluppare le abilità del comunicare (la “communication” nelle sue declinazioni di voce, corpo, parola).

STRUMENTI I nostri strumenti si ispirano proprio al mix di arte e perizia tecnica abbracciato nella parola “techné”. Sperimentati grazie a prove individuali e in team, sono strumenti ispirati anche a quelli che usano gli attori (il teatro, del resto, nasce nell’antica Grecia) e i maestri classici della retorica o della scrittura. Vanno usati con una leggerezza che non è superficialità, ma lievità che lascia tracce profonde.

VALORI Prima di tutte queste “parole parlate”, però, durante i nostri incontri cominceremo a far parlare il corpo e persino il silenzio. Sì, quel silenzio che è indispensabile base per un vero ascolto, virtù trascurata ma che, ben maneggiata, rende proficue la comunicazione e le negoziazioni. Volete cominciare con alcuni test, per esempio?

 

Fate clic per accedere all’Area Test.

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

FACEBOOK

 

YOUTUBE

 

INSTAGRAM